La psicologia dei colori: ecco cos’è e come ci influenza

Usa i giusti colori… e fai centro!

Ti sei mai chiesto perché il logo della Ferrari è rosso? O perché i packaging della Barilla sono blu?

Dietro ciascuno di questi colori ci sono strategie ben precise, basate sulla psicologia dei colori e cioè sull’effetto che i colori generano in noi.

In questo articolo ti parlerò di un argomento a me molto caro: ti mostrerò infatti come il colore influenza inconsciamente molti aspetti della nostra vita e ti guiderò alla scelta dei colori e degli abbinamenti giusti per i tuoi progetti grafici.

 

La psicologia del colore afferma che il colore è una sensazione che viene recepita dal nostro cervello e che provoca determinati sentimenti ed emozioni.

 

Alcuni esempi?

In linea di massima, i colori caldi (giallo,arancione, rosso) sono stimolanti e positivi, ma anche irruenti e decisi.

 

Il grigio, il nero, il marrone e il bianco sono colori eleganti ma passivi:  freddi e distaccati, vengono spesso associati a sensazioni e situazioni negative o spiacevoli.

 

I colori tenui, come le tonalità pastello, sono rassicuranti e ispirano fiducia.

 

Questo cosa ha a che vedere con la pubblicità?

Hai mai notato come il Rosso sia uno dei colori più comuni nell’ambito delle aziende alimentari? O il Blu nei loghi istituzionali?

Ciascuno di questi colori genera determinate emozioni.

Come scegliere i colori per i nostri lavori?
  • Rosso – Ricorda la passione ed è il colore che maggiormente richiama l’attenzione, anche se collegato spesso a fattori di pericolo. Consiglio di utilizzarlo senza eccedere nel suo impiego. Ti consiglio di scegliere il colore rosso se vuoi ottenere una reazione.
  • Blu – In rete, è il colore maggiormente impiegato: questo perché è apprezzato sia dagli uomini che dalle donne. Non a caso, Facebook, Twitter e LinkedIn utilizzano il blu! Da un punto di vista prettamente psicologico, il blu è sinonimo di calma, sicurezza, affidabilità e fiducia.
  • Giallo: È un colore che viene usato poco; anche se in realtà, così come evidenziato da molti studi, è il primo colore che risalta subito agli occhi. Pertanto, se vuoi attirare l’attenzione evidenziando alcune parti importanti del tuo blog (o sito) non dovrai fare altro che usare la tonalità gialla.
  • Arancione: Un colore caldo e ricco di energia, ottimo per incoraggiare il consumatore all’acquisto.
  • Verde: Colore fresco associato alla natura, alla luminosità e alla speranza.
  • Viola: E’ un colore spesso associato alla religione, ma è anche considerato un colore regale ed elegante. Solitamente è usato nel settore estetico, finanziario e spirituale.
  • Rosa: Morbido e delicato è usato come simbolo di amore e dolcezza ma un utilizzo eccessivo può essere considerato infantile.
  • Bianco: Purezza, pulizia. è un colore che attira molto, in particolare, come sfondo.
  • Nero: Può essere  sofisticato, elegante o misterioso, ma simboleggia anche la morte e l’occulto. Comunque, se utilizzato in modo corretto (come spesso è utilizzato nei prodotti di lusso), specialmente in combinazione con l’oro, può creare un effetto molto esclusivo e chic. Molto usato nel settore della moda.
  • Oro e Argento: Colori prestigiosi e regali. Tendono ad essere associati ai beni costosi.

Impiegare i colori che ti rappresentano facendo, però, attenzione di ponderare bene la scelta.

 

Ti va di approfondire l’argomento?

Chiedimi pure… coloriamo nel modo giusto il tuo business! 😉

 

 

 

 

Mariasperanza Assini
Graphic Designer & Social Media Manager
mariaspe@hotmail.it
333 3194535

Posted by

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivimi?
Posso esserti di aiuto?